Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Il PATRIMONIO CULTURALE NEL WEB
 

Heritage portal

Una scelta di siti, newsletter, blog, forum, portali e newsletter di tutto il mondo che parlano del patrimonio culturale elencati in ordine alfabetico.

 

 

 

     ACCR - European Network of Cultural Centres-Historic Monuments

Rete europea dei Centri Culturali / Monumenti Storici con sede a Parigi. L’associazione riunisce luoghi d’incontro e residenze creati all’interno di centri nei quali i professionisti dei mestieri d’arte hanno l’opportunità di scambiare conoscenze e intraprendere collaborazioni.

 

 

  

AIC - American Institute for Conservation of Historic & Artistic Works

Organizzazione americana con sede a Washington. Oggi l’AIC conta più di 3500 soci membri (conservatori, restauratori, chimici, fisici, biologi, archivisti, bibliotecari, storici dell’arte, ecc.) in oltre venti paesi nel mondo. Si prefigge il compito di definire e diffondere standard professionali, promuovere studi, ricerche e pubblicazioni, fornire opportunità educative e lavorative e favorire lo scambio delle conoscenze. Promuove e sponsorizza AIC Wiki con contenuti creati da vari gruppi di lavoro (architettura, libro e carta, beni storici e artistici, materiale fotografico, media digitali, tessili, manufatti lignei, diagnostica, ecc.).

 

 

  

Arts Management Network

Attivo dal 2000, mette a disposizione un network internazionale che intende mettere in collegamento tra loro il mondo dell’arte e quello delle imprese.

 

 

 

 Beijing Cultural Heritage Protection Center

Organizzazione registrata non governativa cinese che lavora per aiutare le comunità locali a preservare il patrimonio culturale, materiale e immateriale, attraverso la formazione e lo sviluppo di capacità professionali.

 

 

                                                    

  Blue Shield International

Lo “Scudo blu” è l'equivalente della Croce Rossa per la protezione del patrimonio culturale in caso di conflitti armati. La rete Blue Shield International è costituita dall’International Committee of the Blue Shield (ICBS) e dall’Association of National Committees of the Blue Shield (ANCBS).

 

 

 

CHAMP-Collaborative for Cultural Heritage Management and Policy

CHAMP è l’Organizzazione per la Gestione e la Politica dei Beni Culturali presso l’Università dell’Illinois. CHAMP è un centro di ricerca strategico dedicato allo studio critico del patrimonio culturale e delle pratiche museali a livello mondiale nel contesto della globalizzazione.

 

 

 

CHwB-Cultural Heritage without Borders

Beni culturali senza frontiere (CHWB) è un'organizzazione indipendente non governativa che si dedica alla protezione e alla salvaguardia del patrimonio culturale colpito da conflitti, negligenza umana e disastri naturali.

 

 

  

Connecting to Collections Care Online Community

Connecting to Collections Care Online Community offre un'ampia scelta di risorse, una biblioteca virtuale, webinar e assistenza per tutte le istituzioni culturali.

 

Culture Action Europe

Culture Action Europe è stata istituita con il nome di Forum Europeo per le Arti e il Patrimonio (EFAH) nel 1992. Da allora lavora attivamente su questioni di politica culturale europea. Ha rapporti diretti e privilegiati con i vertici dell’Unione Europea ed è ampiamente riconosciuta come unica risorsa di competenze per l'Unione Europea e per la sua politica culturale.

 

 

                                                         

 École du Patrimoine Africain (EPA)

L’EPA è un’istituzione universitaria post-laurea, riconosciuta dal Benin nel 2009 come Organizzazione Internazionale, specializzata nella conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale e naturale, materiale e immateriale. Fondata nel 1998 dall’ICCROM e dall’Università di Abomey-Calavi a Porto Novo, Benin, garantisce la formazione di professionisti del patrimonio culturale provenienti da ventisei paesi dell’Africa sub-sahariana di lingua francese, spagnola e portoghese.

 

 

 

Europa Nostra

Europa Nostra rappresenta un movimento di cittadini interessato alla salvaguardia del patrimonio culturale e naturale europeo. La rete è composta da 250 organizzazioni membri (associazioni e fondazioni per il patrimonio con una adesione complessiva di oltre 5 milioni di persone), 150 organizzazioni associate (enti governativi, autorità locali e società) e 1.500 singoli membri che sostengono direttamente Europa Nostra.

 

 

 

European Forum of Heritage Associations

L’European Forum of Heritage Associations è stato costituito il 18 aprile 1990 a Roma come una piattaforma per il volontariato europeo nel settore dei beni culturali. Il suo scopo primario è quello di sensibilizzare l'opinione pubblica verso il patrimonio culturale europeo attraverso la creazione di una rete per il mondo non professionale, in particolare nel campo dell'archeologia.

 

 

 

Forum Restauro e Conservazione

Forum sul restauro e la conservazione di opere d’arte con un’ampia sezione dedicata alla normativa, alle pubblicazioni e alla bibliografia specialistiche.

 

 

 

Global Heritage Fund

Organizzazione internazionale non-profit fondata in California nel 2002 che si è prefissa lo scopo di sviluppare e realizzare progetti di conservazione sostenibili dei siti culturali più significativi in pericolo in tutto il mondo.

 

  

 

The Heritage Alliance

L’Heritage Alliance riunisce oltre 100 organizzazioni indipendenti nel settore dei beni culturali attive in Inghilterra.

 

 

 

Heritage for Peace

Heritage for Peace è costituita da una rete internazionale di volontari, accademici, professionisti dei beni culturali e consulenti indipendenti o ricercatori provenienti da Siria, Australia, Austria, Canada, Cina, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Turchia, Regno Unito, Stati Uniti.

 

 

 

Heritage Portal

Il portale Heritage è una risorsa online gratuita per qualsiasi comunità europea si occupi dei beni culturali.

 

 

ICCROM - International Centre for the Study of the Preservation and Restoration of Cultural Property

L’ICCROM è una organizzazione intergovernativa internazionale fondata nel 1959 sotto gli auspici dell'UNESCO, con sede a Roma, alla quale aderiscono 120 Stati. Oltre a primarie attività di formazione, ricerca, divulgazione e promozione nel settore del patrimonio materiale e immateriale dei beni culturali, l'organizzazione fornisce consulenza scientifica per conto del Comitato UNESCO per il Patrimonio Mondiale, progettando e realizzando interventi di recupero e salvaguardia dei siti iscritti nella Lista.

 

 

 

ICOM - International Council of Museums

Costituito nel 1946, ICOM è l’organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali, una rete di più di 32.000 membri e un forum che raccoglie esperti di 136 paesi. Ha una rete operativa capillare e strutturata, con 117 Comitati nazionali, 31 Comitati internazionali e 20 Organizzazioni internazionali affiliate.

 

 

 

ICOMOS - International Council on Monuments and Sites

L'ICOMOS è una organizzazione internazionale non governativa che ha lo scopo di promuovere la teoria, la metodologia e le tecnologie applicate alla conservazione, alla protezione e alla valorizzazione dei monumenti e dei siti di interesse culturale. Fondato nel 1965 come risultato della Carta di Venezia del 1964 e dai consigli all'UNESCO sui Patrimoni dell'umanità. Il suo quartier generale è a Parigi.

 

 

 

Institut national du patrimoine (Inp)

L’INP è un ente pubblico francese di insegnamento superiore che dipende dal Ministero della cultura e della comunicazione. Il suo scopo è formare i conservatori e i restauratori del patrimonio culturale pubblico della nazione. Organizza inoltre corsi di formazione permanente e sviluppa numerose attività in una rete di collaborazioni internazionali.

 

 

 

Instituto del Patrimonio Cultural de España (IPCE)

L’Istituto spagnolo dipende dalla Direzione generale belle arti, beni culturali, archivi e biblioteche del Ministero dell’educazione, cultura e sport.

 

  

 

Instituto de Patrimônio Histórico e Artístico Nacional (IPHAN)

Nato nel 1937, l’Istituto nazionale del Brasile dipende dal Ministero della cultura ed ha il compito di conservare e valorizzare il patrimonio culturale nazionale.

 

 

 

Inter-City Intangible Cultural Cooperation Network (ICCN)

L’Inter-City Intangible Cultural Cooperation Network (ICCN), organizzazione non governativa accreditata UNESCO con sede in Corea del Sud, è l'unica organizzazione internazionale per la cooperazione mondiale dei sindaci e delle autorità locali per la salvaguardia del patrimonio culturale inteso quale componente essenziale dello sviluppo locale sostenibile.

 

 

 

LCCHP-The Lawyers' Committee for Cultural Heritage Preservation

Organizzazione senza scopo di lucro di avvocati, studenti di legge e persone interessate che si sono uniti per promuovere la conservazione e la protezione del patrimonio culturale sia negli Stati Uniti che a livello internazionale.

 

 

 

MAB - Musei Archivi e Biblioteche

MAB è l'acronimo con cui AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ANAI (Associazione Nazionale Archivistica Italiana) e ICOM Italia (International Council of Museums - Comitato Nazionale Italiano) hanno dato vita a un coordinamento permanente per esplorare le prospettive di convergenza tra i mestieri e gli istituti in cui operano i professionisti degli archivi, delle biblioteche, dei musei.

 

 

 

Net – Heritage. European network on research programme applied to the Protection of Tangible cultural Heritage

NET-HERITAGE (Rete europea sul Programma di ricerca applicata alla protezione del patrimonio culturale materiale) è la prima iniziativa significativa messa a punto per coordinare i programmi nazionali di RTD (Research and Technological Development) dei paesi europei, e sostenere i programmi europei nel campo della ricerca applicata alla protezione del patrimonio culturale materiale.

 

 

 

 

OCIM. Office de Coopération et d'Information Muséales

OCIM è un organismo pubblico francese fondato nel 1985 e al servizio dei professionisti dei musei, del patrimonio culturale e della cultura scientifica e tecnica.

 

 

 

Osservatorio dei Programmi Internazionali per le Biblioteche (OPIB)

Sito del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo MiBACT dedicato interamente alla documentazione dei principali programmi europei e internazionali (di cui periodicamente vengono riportati i relativi bandi di finanziamento) e contenente inoltre una selezione dei progetti europei in corso riguardanti biblioteche, archivi e istituzioni culturali.

 

 

 

OWHC - Organization of World Heritage Cities

L’Organizzazione delle Città Patrimonio Mondiale è stata fondata 1993 per sviluppare la cooperazione tra le Città Patrimonio Mondiale iscritte nella lista dell’UNESCO.

 

 

 

Patrimoine sans Frontières

Creata nel 1992 con il sostegno del Ministero della cultura francese, è una associazione che ha l’obiettivo di realizzare azioni di salvaguardia del patrimonio culturale in tutto il mondo che si trova in situazioni di abbandono o di pericolo, anche a seguito di guerre o conflitti.

 

 

 

Restauratori Senza Frontiere

Associazione nata nel 2013 a Roma con lo scopo di dare un contributo concreto alla cultura del restauro e alla tutela e alla valorizzazione dei beni culturali in Italia e nel mondo.

 

 

 

Restauro del libro

Blog dedicato alla conservazione e al restauro dei libri, dei manoscritti e della carta in generale. Aperto al contributo di restauratori, bibliotecari e archivisti e a chiunque abbia a cuore la conservazione del libro inteso come manufatto e non solo come veicolo di un testo.

 

 

 

UNESCO

L'UNESCO è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura.

 

 

 

WHITR-AP. World Heritage Institute of Training and Research-Asia and Pacific

Il WHITR-AP è una organizzazione senza scopo di lucro specializzata nel settore della conservazione del patrimonio culturale. La missione dell'Istituto è quella di supportare e attuare la Convenzione del patrimonio mondiale in Asia e nella regione del Pacifico attraverso lo sviluppo delle capacità di istituzioni e singoli professionisti dell’area. Promuove attività di formazione, ricerca, diffusione di informazioni e la costruzione della rete.

 

 

 

World Monuments Fund

World Monuments Fund è un'organizzazione privata senza scopo di lucro fondata nel 1965 da persone preoccupate per l’aumento della distruzione di importanti tesori artistici in tutto il mondo. World Monuments Fund ha promosso, finanziato e realizzato oltre 600 progetti in 90 paesi.

 

 

 

 

 

 

 


Data pubblicazione 08/06/2016