Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Censimento delle raccolte e degli archivi fotografici in Italia
 

La Rete regionale delle fototeche è partner del progetto del MiBACT.

Il censimento è un’opportunità per condividere un patrimonio spesso sconosciuto di enti pubblici, privati, grandi musei, aziende storiche, circoli fotografici, associazioni culturali, biblioteche, collezionisti privati.

In virtù del protocollo d'intesa sottoscritto dal Servizio con l'ICCD nell'aprile del 2017 il Servizio si è impegnato a collaborare al Censimento tramite la Rete regionale delle fototeche e degli archivi fotografici e svolgendo un ruolo di riferimento tecnico-scientifico.

La Rete regionale è stata tra i primi partner in Italia del Censimento e, insieme alla Rete per la valorizzazione della Fotografia della provincia di Milano, è identificata dai coordinatori nazionali come modello di riferimento per la gestione e il governo del progetto sul territorio, grazie alla sua capacità di porsi come strumento di partecipazione e collaborazione tra enti pubblici e privati.

Il Censimento è coordinato dall’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione che ha stipulato un accordo con la Rete regionale individuando il Servizio catalogazione, formazione e ricerca dell’ERPAC come punto di riferimento tecnico per la gestione del progetto in Friuli Venezia Giulia.
La partecipazione al progetto è gratuita e permette di descrivere in modo semplice e dettagliato la propria collezione direttamente on line.

 

www.censimento.fotografia.italia.it è un progetto promosso da MiBACT in collaborazione con Camera Centro Italiano per la Fotografia, ICCD - Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione e Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane.

 

Documenti: Protocollo d'intesa ICCD-Rete (pdf).


Data pubblicazione 24/10/2017