Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Beni Fotografici

Rete delle fototeche e degli archivi fotografici

Un coordinamento sorto lo scorso anno dalla comune volontà di una serie di soggetti per collaborare nei settori della conservazione, catalogazione, valorizzazione e promozione degli archivi fotografici.

LA RETE
La Rete delle fototeche e degli archivi fotografici nasce dalla volontà di consolidare i rapporti tra l'ERPAC e i suoi Partner sui temi che riguardano la conservazione, la catalogazione, la valorizzazione e la promozione dei beni fotografici regionali.
Una comunione d’intenti sottoscritta da diversi enti, tra fototeche e archivi fotografici, nel corso del 2016 in un Protocollo d'intesa per la creazione di una “Rete regionale delle fototeche e degli archivi fotografici”.
Le aspirazioni della Rete si concretizzano in azioni realizzate con metodologie di concertazione permanente finalizzate a ideare e sviluppare attività di varia natura: da momenti di analisi e discussione a incontri e corsi di formazione; dallo scambio di buone prassi all’individuazione di metodologie e linguaggi comuni nella gestione degli archivi; dall’ideazione di attività laboratoriali e didattiche ad attività più propriamente divulgative.
Bel vedere segna il primo passo di questa azione comune che proseguirà nella primavera del 2017 con una giornata di studi presso l’Università di Udine sul ruolo attuale degli archivi fotografici e delle fototeche di documentazione storico-artistica. Sempre a Udine e successivamente in altre sedi in regione, verrà veicolata la mostra. Un’attività che è solo l’inizio di un progetto di educazione alla fotografia che ha per obiettivi generali la diffusione della conoscenza del patrimonio fotografico regionale e la crescita di una maggior consapevolezza nella considerazione e nell’uso dell’immagine. 

La Rete regionale delle fototeche e degli archivi fotografici è composta da:
Associazione Italiana Biblioteche, sezione FVG, Trieste
Centro di Ricerca e Archiviazione della Fotografia, Spilimbergo (PN)
Centro studi Nediža, San Pietro al Natisone (UD)
Consorzio Culturale del Monfalconese - Fototeca, Ronchi dei Legionari (GO)
Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università di Udine, LIDA-Laboratorio Informatico per la Documentazione Storico Artistica/ Fototeca
Ente Regionale per il Patrimonio Culturale, Servizio catalogazione, formazione e ricerca, Passariano (UD)
Fototeca dei Civici Musei del Comune di Trieste
Fototeca dei Civici Musei del Comune di Udine
Fototeca territoriale CarniaFotografia, Tolmezzo (UD)

Protocollo d'intesa

Mappa

Mappa

Beni Fotografici

Ricerche

Ricerche

Beni Fotografici

APPROFONDIMENTI

L’Archivio Timeus (2004)

La descrizione del fondo e dell'attività di catalogazione da parte della ricercatrice Wendy D'Ercole.

Scarica il PDF (1.8 Mb ca.) dell'articolo: Wendy D’Ercole, Il Centro...

Giuseppe Marchetti storico dell'arte

Giuseppe Marchetti storico dell'arte

L'archivio fotografico di uno studioso friulano

 

Il 54° Reggimento Fanteria nella Prima guerra mondiale

Il 54° Reggimento Fanteria nella Prima guerra mondiale

Le foto, scattate da un fotografo accreditato, raccontano la vita dei Militari del 54° Reggimento Fanteria della Brigata “Umbria”, impegnati durante la 1^ guerra Mondiale, in occasione dei momenti di ...

Le fotografie della Grande Guerra: le collezioni

Le fotografie della Grande Guerra: le collezioni

Nel SIRPAC troviamo diversi tipi di fotografia direttamente correlabili alla guerra, da quella documentaria prodotta dai servizi fotografici dei due eserciti, alle fotografie degli studi...

Renato Timeus (1888-1981)

Renato Timeus (1888-1981)

Di origine friulana, i Timeus vivono per generazioni a Portole d’Istria. Il nonno di Renato è il primo della famiglia a trasferirsi a Trieste, dove diventa direttore dell’allora liceo femminile.

Il Ponte del Diavolo a Cividale del Friuli

Il Ponte del Diavolo a Cividale del Friuli

Galleria di fotografie del ponte di Cividale.

2006 i friulani si incontrano a Sequals

2006 i friulani si incontrano a Sequals

Il fotografo Gianni Cesare Borghesan, in collaborazione con il CRAF, svolge la documentazione della terza Convention della Friulanità, organizzata dall'Ente Friuli nel Mondo.

Raccontare la Grande Guerra con gli archivi fotografici

Raccontare la Grande Guerra con gli archivi fotografici

I fondi relativi alla grande guerra nel SIRPAC.

 

Scene dalla Prima guerra mondiale

Scene dalla Prima guerra mondiale

Gruppi di fotografie con una ricerca sul SGTI 

Gemona prima del terremoto

Gemona prima del terremoto

Gli scatti di Donato Maieron per la Soprintendenza di Udine raccontano l'architettura di Gemona nei primi anni Settanta.

La storia delle tecniche fotografiche

La storia delle tecniche fotografiche

Fotografie scattate tra Ottocento e Novecento raccontano le tecniche storiche tramite alcuni esempi tratti dal progetto Archivi privati del cividalese.

Bront, fotografi a Cividale

Bront, fotografi a Cividale

Oltre 6000 immagini, rappresentative dello studio fotografico Bront, attivo a Cividale del Friuli per tre quarti del secolo scorso.

Le cartoline di Del Fabbro

Le cartoline di Del Fabbro

Del Fabbro ha svolto incarichi tanto per soggetti pubblici che privati. Tra i primi di notevole interesse sono quelli svolti per il Corpo Forestale dello Stato, per conto del quale documentava il...

Corrado Caravello astrofotografo

Corrado Caravello astrofotografo

Le fotografie del cielo di un fotografo amatoriale ed appassionato astrofilo di Colugna (Ud).