Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Convegno a Villa Manin: Direttore di museo cercasi

 

Venerdì 21 ottobre, alle ore 16.00, a Villa Manin di Passariano (barchessa di levante): incontro in memoria di Aldo Rizzi a venti anni dalla scomparsa.

L‘Ente Regionale Patrimonio Culturale (ERPAC) - Servizio catalogazione, formazione e ricerca - promuove un incontro sul tema: "Direttore di museo cercasi: musei e promozione dei beni culturali. Incontro in memoria di Aldo Rizzi a venti anni dalla scomparsa".

 
Si intende in tale modo riflettere sulla figura chiave per la storia dei nostri musei di Aldo Rizzi, a venti anni dalla sua scomparsa,  non con intenti celebrativi  ma come occasione di analisi e dibattito sul ruolo in particolare delle istituzioni museali nella promozione attiva del nostro patrimonio, ricordando anche,  in considerazione dei 40 anni dal terremoto, le azioni di salvaguardia e valorizzazione intraprese da Rizzi proprio nel contesto di Villa Manin di Passariano.
 
Hanno dato la loro adesione all’iniziativa: ICOM Italia, Associazione udinese Amici dei Musei e dell'Arte, Club Unesco Udine, Società Filologica Friulana. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Aldo Rizzi (Udine, 14 gennaio 1927- 22 ottobre 1996), dal 1958 fino al 1985 direttore dei Civici Musei di Udine, dal 1972 al 1993 fu anche conservatore della Villa Manin di Passariano che sotto la sua curatela venne restaurata e adibita a uso culturale. 
Qui, tra le tante iniziative, nel 1971 allestì una mostra sul Tiepolo che attirò in pochi mesi 325.000 visitatori. Ideatore delle  Biennali d'arte, fu anche Fondatore dell'Ente Manifestazioni Udinesi e contribuì a costituire l'Associazione Amici dei Musei. 
Specialista dell'arte veneta barocca e di quella friulana, nel corso della sua carriera è stato autore di saggi, monografie e articoli per un totale di 375 titoli,  relatore a vari convegni internazionali, ricoprendo anche incarichi di responsabilità in alcuni importanti sodalizi: Società Filologica Friulana, Deputazione di Storia Patria, Accademia di Scienze Lettere e Arti, Face, Ateneo Veneto. 
 
 


Data pubblicazione 23/05/2018