Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Convegno a Trieste, 28-29 gennaio

 

Patrimoni culturali, sistemi informativi e open data: accesso libero ai beni comuni?

Novità: sono disponibili on line i pdf degli interventi!

 

“Si dovrebbe garantire e favorire l’accesso ai dati e la loro libera circolazione, contro una concezione proprietaria fondata su norme tanto assurde quanto anacronistiche nell’età del web, dell’open access e degli open data” (Volpe 2014)

Superare la concezione "proprietaria del bene culturale, a favore di una concezione "popolare comune", attraverso lo sviluppo di un sistema di comunicazione integrato, chiaro e condiviso, per garantire e favorire l'accesso ai dati e la loro libera circolazione. (Programma di attività IPAC 2015)

Dai "beni di appartenenza" ai "beni di fruizione" (Montella 2009)

Valorizzare i dati aperti dei beni culturali significa riannodare il filo spezzato tra cittadini e patrimonio, e puntare su sistemi di governance efficienti, in grado di favorire la partecipazione democratica alla conoscenza.

Il Convegno

Giovedì 28 - Venerdì 29 Gennaio 2016

TRIESTE
Sala Tessitori
Palazzo Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia
Piazza Oberdan, 6

pdf Consulta il programma

Gli interventi al convegno: vai a questa pagina per consultare i pdf degli interventi del convegno.


Data pubblicazione 03/04/2016