Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

"Nel giardino del doge Manin": grazie!

 

Pacifica invasione del parco per l’edizione primaverile di “Nel giardino del doge Manin”!

Guarda il servizio di Tele Quattro>

Migliaia di persone hanno letteralmente preso d’assalto il parco di villa Manin per la decima edizione di “Nel giardino del doge Manin”, che si è appena conclusa in modo molto positivo, anche grazie a condizioni meteorologiche che hanno favorito l’afflusso dei visitatori e lo svolgersi di tutte le iniziative preparate per l’occasione.

La rassegna dedicata al miglior florovivaismo oggi sul mercato, organizzata da l’Erpac – Ente regionale per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia, con la collaborazione della cooperativa “Agricola Monte San Pantaleone” di Trieste, ha visto la presenza di circa cento espositori.

Alle 11 di sabato 16 si è svolta l’inaugurazione, alla presenza del vice presidente della Giunta regionale, Riccardo Riccardi, con l’apertura al pubblico della mostra “Fiori in Villa. Dipinti e disegni dai Musei provinciali di Gorizia”, che rimarrà aperta nella Sala esposizioni Barchessa di Levante fino al 2 giugno e che proporrà una selezione di opere dell’800 e del ‘900 ispirate proprio dai fiori.

Alle 15, sempre sabato, nella sala convegni, alla presenza dell'assessore regionale alla Cultura, Tiziana Gibelli, affollata presentazione, a cura della giornalista e scrittrice Elisa Cozzarini, di due nuove guide curate dall’Erpac e edite da Gangemi: “La verde sorpresa. Guida ai parchi e ai giardini storici privati del Fvg” e “In luoghi più esposti ad essere veduti. Guida alle ville venete e dimore storiche nel Friuli occidentale”.

Nelle giornate di sabato e domenica non sono mancati molti altri momenti di incontro tra il grande pubblico e i tanti espositori qualificati, provenienti da tutta Italia e rigorosamente selezionati da Lilli Soldatich.


Data pubblicazione 11/06/2019