Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

I Leoni del tempo

 

Archeostorie del Friuli Venezia Giulia in un racconto illustrato per ragazzi e su APP

 


  DISPONIBILE LA NUOVA APP CON LE AVVENTURE CHE RACCONTANO TRIESTE E UDINE!

Le avventure dei Leoni del Tempo raddoppiano, con ben due nuovi episodi! - Una preziosa ambra è stata rubata dal museo di Udine. Riusciranno i nostri eroi a riportarla in tempo per l’inaugurazione? - C’è un collegamento misterioso fra una piccola ampolla di vetro e la storia di Trieste. Scopriamolo insieme! Pronti a portare a termine queste nuove entusiasmanti missioni?

 

I Leoni del Tempo. Archeostorie del Friuli Venezia Giulia è un progetto narrativo transmediale, promosso a partire dal 2017 dal Servizio catalogazione, formazione e ricerca dell'ERPAC.
Il progetto affianca romanzo illustrato e storytelling digitale, con l'obiettivo di avvicinare il pubblico dei più giovani (e non solo) alla conoscenza del patrimonio storico-archeologico del Friuli Venezia Giulia.

Il romanzo illustrato de I Leoni del tempo (sviluppato da RED WHALE ed edito da FORUM - Editrice Universitaria Udinese) introduce i giovani lettori nel mondo avventuroso dei tre cronoguardiani Ruggero, Eleonora e Leonardo, impegnati a viaggiare nel tempo per difendere il corso della storia da un'oscura minaccia.

Le avventure dei tre personaggi proseguono su APP, con una serie di swipe stories (ideate e realizzate dal team di SWIPE STORY), che permettono di esplorare in modo dinamico e interattivo alcuni luoghi storici del Friuli Venezia Giulia.
Basta installare (gratuitamente) la APP e con pochi e intuitivi comandi sul touchscreen è possibile viaggiare nel passato in compagnia dei tre Leoni, tra vicende appassionanti, notizie, approfondimenti, quiz e giochi.

Eccoci ad esempio nella Preistoria, fra le foreste dell’altopiano di Pradis, oppure nelle affollate vie di Aquileia, in un giorno del IV secolo dopo Cristo; potremo scoprire come è cambiata la città di Trieste nel corso dei millenni o fare un salto a Udine nella seconda metà dell'800, alla vigilia dell'inaugurazione del Museo Friulano.

Ogni "archeostoria" è diversa e ricca di contenuti: un modo per immergersi nella storia divertendosi!

     

Scarica qui la APP: 

                                               

 

 Per informazioni: c.r.beniarcheologici@regione.fvg.it