Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda EMI 1196

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

a41edf69-f152-4c65-92c3-b2bd9b46b959

CD CODICI
  TSK Tipo di scheda EMI
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTR Codice Regione 06
RP RIFERIMENTI ANAGRAFICI E PROVENIENZA
RPE RIFERIMENTI DELL' EMIGRANTE
  RPEN Nome Italo
  RPEC Cognome Cesarello
  RPES Sesso M
  RPEL Luogo di nascita Cagliari
  RPED Data di nascita 1924/05/11
RPP PROVENIENZA GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  RPPS Stato Attuale Croazia
  RPPR Regione Istria
  RPPC Comune Valle d'Istria
RPO OCCUPAZIONE
  RPOM Mestiere o professione Elettricista
  RPOD Data 1947-1949
  RPOL Luogo Ronchi dei Legionari
  RPL Profilo Italo Cesarello e l’importanza della trasmissione della memoria alle nuove generazioni. Italo è nato a Cagliari nel 1924: il padre lavorava lì come carabiniere e ha voluto sposare una ragazza sarda. Si sono presto trasferiti a vivere a Valle d’Istria, dove sono nati gli altri fratelli. La fine della Seconda Guerra Mondiale ha significato per gli italiani d’Istria l’inizio di un periodo di paura e persecuzioni: i genitori di Italo sono stati portati via dai titini e di loro non ha più saputo nulla, lui e la moglie si sono rifugiati da una zia a Ronchi dei Legionari. Lì Italo lavorava come elettricista nei cantieri di Monfalcone, ma la sua paga bastava a malapena a pagare l’affitto di una stanza. Venuti a conoscenza della possibilità di emigrare tramite l’IRO, ha scelto la destinazione più lontana dall’Europa e dalle sue guerre: l’Australia. L’accettazione della domanda è arrivata due giorni prima della partenza per i campi profughi in vista dell’imbarco. Sono finalmente partiti nel 1950 con la figlia Nadia di pochi mesi e sono arrivati a Melbourne senza un soldo in tasca. Italo per 18 mesi ha fatto i lavori che gli venivano commissionati, poi ha iniziato a studiare l’inglese per ottenere la licenza per svolgere il suo mestiere di elettricista. Da allora la vita è migliorata sempre di più: dopo 4 anni hanno comprato la casa e l’auto. Italo ritiene importante che i giovani conoscano le storie degli emigranti e consiglia di tradurle in inglese perché possano capirle, leggerle e rileggerle.
VI VIAGGIO
VIM MOTIVO DELLA PARTENZA
  VIMC Motivazione di contesto Profuganza
VIP PARTENZA
  VIPT Tipo di vettore Nave
  VIPV Nome del vettore Hellenic Prince
  VIPP Luogo di partenza (Porto/Aeroporto) Napoli
  VIPD Data 1950/01/14
  VIPO Periodo Periodo 3 (1946-1968)
  VIPE Età al momento della partenza 25
VIS SCALO
  VISL Luogo Port Said
VIA ARRIVO
  VIAL Luogo di arrivo (Porto/Aeroporto) Melbourne
  VIAD Data 1950/02/15
VIE SPESE DI VIAGGIO
  VIEF Forma di finanziamento Finanziamento pubblico
  VIES Specifiche IRO
VIG ACCOMPAGNATORI
  VIGR Relazione moglie
  VIGN Nome Antonia
  VIGC Cognome Mitton
  VIGR Relazione figlia
  VIGN Nome Nadia
  VIGC Cognome Cesarello
LE LOCALIZZAZIONE ALL' ESTERO
LED DESTINAZIONE FINALE
  LED1 Livello Amministrativo 1 Australia
  LED2 Livello Amministrativo 2 Victoria
  LED3 Livello Amministrativo 3 Melbourne (area metropolitana)
  LED4 Livello Amministrativo 4 West Footscray
  LEDM Mestiere o professione Pensionato
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
REG DOCUMENTAZIONE AUDIO
  REGX Genere documentazione allegata
  REGP Tipo selezione da intervista
  REGZ Titolo Il lavoro da elettricista
  ATCH File Allegato Download Allegato
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 2006
  CMPN Nome compilatore MAIE' - Canci Raffaella
  RSR Referente scientifico Giusa A.
  FUR Funzionario responsabile Giusa A.
AN ANNOTAZIONI
  OSS Osservazioni Abbandona valle d'Istria nel 1945 a seguito di luttuosi e tragici avvenimenti familiari, dopo un periodo di apprendistato ha lavorato dal 1947 al 1949 presso i CRDA (Cantieri Riuniti dell'Adriatico) di Monfalcone