Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda EMI 1481

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

b2f5e11b-825d-47c9-8037-a0d1476f9b44

CD CODICI
  TSK Tipo di scheda EMI
  LIR Livello di ricerca C
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTR Codice Regione 06
  ESC Ente schedatore R06
  ECP Ente competente R06
  EPR Ente proponente R06
RP RIFERIMENTI ANAGRAFICI E PROVENIENZA
RPE RIFERIMENTI DELL' EMIGRANTE
  RPEN Nome Onorata (Nori)
  RPEC Cognome Boni ved. Zorovich
  RPES Sesso F
  RPEJ Nazionalità Italiana/ Croata/ Statunitense
  RPEB Contesto culturale Emigrazione dalmata
  RPEL Luogo di nascita Lussino
  RPED Data di nascita 1924/02/08
RPP PROVENIENZA GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  RPPS Stato Attuale Croazia
  RPPC Comune Lussinpiccolo, Neresine
  RPPM Denominazione storica Mandamento / Distretto Lussino, Nerezine
  RPL Profilo Onorata Boni vedova Zorovich, attraverso l’Atlantico a vela. Onorata, detta Nori, nasce a Neresine, nell’isola di Lussino, l’8 febbraio del 1924. I suoi genitori possedevano un’osteria, una barca, della campagna e una vigna con cinquemila piante di vite. Nori studia nella scuola italiana e lavora in campagna. Alla fine della Seconda guerra mondiale molti dei possedimenti della famiglia vengono persi. Le case vengono requisite, i negozi chiusi e il fratello di Nori viene mandato in prigione e ai lavori forzati per cinque anni. Con la chiusura delle frontiere e il conseguente divieto di uscire dall’isola iniziano le fughe dei profughi. Nori scappa con il marito, il figlio ed altri dieci esuli la notte del cinque dicembre del 1952 mentre soffia un bruttissimo vento di scirocco. La notte trascorre spaventosa finché nella nebbia del mattino avvistano una barca a vela. L’equipaggio li informa che si trovano a poca distanza da Pesaro, sono salvi. Raggiunta l’Italia vengono trasportati nel campo profughi di Farfa Sabina dove trascorrono due anni. Le condizioni di vita sono pessime così decidono di prendere di nuovo il mare, questa volta verso l’America. Nel 1954 salpano a bordo della loro piccola barca Zora e lasciatisi alle spalle il burrascoso Mediterraneo prendono il largo nell’Atlantico. Lasciate da una decina di giorni le isole Canarie il motore si rompe e li costringe a proseguire il viaggio a vela sfruttando i venti Alisei. Giunti a Cuba si fanno riparare il motore e proseguono per Miami dove si fermano per dieci anni. L’ultima meta del viaggio di Nori è New York, dove vive tutt’ora, nel quartiere di Astoria.
VI VIAGGIO
VIM MOTIVO DELLA PARTENZA
  VIMC Motivazione di contesto Profuganza
VIP PARTENZA
  VIPT Tipo di vettore Nave
  VIPV Nome del vettore Zara
  VIPP Luogo di partenza (Porto/Aeroporto) Ancona
  VIPD Data 1954/04/04
  VIPO Periodo Periodo 3 (1946-1968)
  VIPE Età al momento della partenza 30
VIA ARRIVO
  VIAL Luogo di arrivo (Porto/Aeroporto) Miami
  VIAD Data 1954/07/13
LE LOCALIZZAZIONE ALL' ESTERO
LED DESTINAZIONE FINALE
  LED1 Livello Amministrativo 1 Stati Uniti d'America
  LED2 Livello Amministrativo 2 New York
  LED3 Livello Amministrativo 3 New York (area metropolitana)
  LEDA Data arrivo 1955/03/13
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FTA FOTOGRAFIE
  FTAX Genere documentazione allegata
  FTAP Tipo fotografia digitale
  FTAD Data 2007
  FTAC Collocazione DVD-EMI-USA-
REG DOCUMENTAZIONE AUDIO
  REGX Genere documentazione allegata
  REGP Tipo selezione da intervista
  ATCH File Allegato Download Allegato
IN INFORMATORE
INR RIFERIMENTI DELL' INFORMATORE
  INRR Rapporto di parentela con l'emigrato È lei stessa (testimonianza diretta)
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 2007
  CMPN Nome compilatore CRAF / MAIE' - Astore Manuela
  RSR Referente scientifico Antonio Giusa
  FUR Funzionario responsabile Antonio Giusa