Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda EMI 2493

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

2ad9fd25-2ea7-4f37-b4fd-22b0fd12f191

CD CODICI
  TSK Tipo di scheda EMI
  LIR Livello di ricerca C
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTR Codice Regione 06
  ESC Ente schedatore R06
  ECP Ente competente R06
  EPR Ente proponente R06
RP RIFERIMENTI ANAGRAFICI E PROVENIENZA
RPE RIFERIMENTI DELL' EMIGRANTE
  RPEN Nome Danilo
  RPEC Cognome Burelli
  RPES Sesso M
  RPEJ Nazionalità Italiana
  RPEB Contesto culturale Emigrazione friulana (prov. Udine)
  RPEL Luogo di nascita San Daniele del Friuli
  RPED Data di nascita 1944/01/03
RPP PROVENIENZA GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  RPPR Regione FRIULI VENEZIA GIULIA
  RPPP Provincia UD
  RPPC Comune FAGAGNA
  RPPL Località Battaglia
SCO SCOLARITA'
  SCOL Livello di scolarità Scuola superiore presso il Seminario
RPO OCCUPAZIONE
  RPOM Mestiere o professione Parroco
  RPOD Data 1966
  RPOL Luogo Udine
  RPL Profilo Danilo Emilio Burelli è nato a San Daniele del Friuli il 3 gennaio del 1944. E' originario di Battaglia di Madrisio di Fagagna. I primi studi li compie a Fagagna con le suore di Maria Bambina. Concluse le scuole elementari va in seminario a Castellerio. Per riuscire a pagarsi gli studi decide di emigrare stagionalmente in Svizzera, a Embrach nel canton Zurigo, dove va a lavorare nelle fornaci. Abitava nelle camerate a disposizione dei dipendenti della fornace dove c'erano anche alcuni friulani con le famiglie. Visto che a scuola insegnavano lo sloveno Danilo non sapeva parlare tedesco e lo impara andando a lavorare in Svizzera. Nel 1966 viene ordinato sacerdote e viene mandato a Udine nella parrocchia di San Giorgio, a novembre dice la prima messa e venti mesi dopo decide di emigrare in Svizzera. Don Danilo voleva tornare dove aveva lavorato in gioventù e decide di fare il prete operaio perché voleva essere in contatto con gli operai, vivere con loro nelle baracche e mangiare il loro stesso cibo. Don Danilo Burelli racconta delle iniziative che ha promosso in Svizzera per la comunità friulana e per il mantenimento delle tradizioni regionali. Organizzava dei convegni che si tenevano a Einsiedeln e che erano un importante momento di ritrovo e di scambio. Si ritrovavano le radici friulane e anche coloro che lavoravano per rinsaldare i rapporti tra i friulani all'estero come il Cardinal Pironi e il Monsignor Tinto Solari. Tra le iniziative organizzate da Don Danilo Burelli c'erano cineforum, conferenze, pellegrinaggi e viaggi per far conoscere il Friuli agli italiani residenti in Svizzera. Per Don Danilo era anche molto importante promuovere dei corsi per per formare i futuri sposi e genitori, per dare istruzione e consapevolezza. Lui ha inventato e organizzato la festa dell'amicizia tra l'Italia e la Svizzera, diceva messa in due lingue e poi si mangiava tutti assieme. Don Danilo Burelli si impegna tutt'ora anche in missioni in Africa e in Bolivia e lavora anche come corrispondente consolare. Don Danilo dice di sentirsi friulano più che svizzero ma ama la Svizzera per quello che gli ha insegnato.
VI VIAGGIO
VIM MOTIVO DELLA PARTENZA
  VIMC Motivazione di contesto Desiderio di compiere la propria missione sacerdotale
  VIMS Motivazione specifica Tonare nell'acciaieria dove aveva lavorato stagionalmente da studente e diventare un prete operaio
VIP PARTENZA
  VIPT Tipo di vettore Treno
  VIPP Luogo di partenza (Porto/Aeroporto) Udine
  VIPD Data 1967
  VIPO Periodo Periodo 3 (1946-1968)
  VIPE Età al momento della partenza 23
VIA ARRIVO
  VIAL Luogo di arrivo (Porto/Aeroporto) Zurigo
  VIAD Data 1967
LE LOCALIZZAZIONE ALL' ESTERO
LED DESTINAZIONE FINALE
  LED1 Livello Amministrativo 1 Svizzera
  LED2 Livello Amministrativo 2 Canton Zurigo
  LED3 Livello Amministrativo 3 Area metropolitana di Zurigo
  LED4 Livello Amministrativo 4 Pfaffincon
  LEDA Data arrivo 1967
  LEDM Mestiere o professione Operaio
  LEDM Mestiere o professione Missionario
  LEDS Settore di attività Metalmeccanico
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FTA FOTOGRAFIE
  FTAX Genere documentazione allegata
  FTAP Tipo fotografia digitale
  FTAD Data 2010
  FTAC Collocazione DVD-EMI-Ge-
  FTAN Codice identificativo Danilo Burelli
  FTAF Formato jpg
REG DOCUMENTAZIONE AUDIO
  REGX Genere documentazione allegata
  REGP Tipo selezione da intervista
AD ACCESSO AI DATI
ADS SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI
  ADSM Motivazione scheda relativa a bene di proprietà privata
IN INFORMATORE
INR RIFERIMENTI DELL' INFORMATORE
  INRR Rapporto di parentela con l'emigrato Informatore (testimonianza diretta)
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 2010
  CMPN Nome compilatore ERAPLE - Astore, Manuela
  RSR Referente scientifico Giusa, Antonio
  FUR Funzionario responsabile Giusa, Antonio