Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda EMI 2494

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

00eaf999-0208-4998-97ba-46e8157257a1

CD CODICI
  TSK Tipo di scheda EMI
  LIR Livello di ricerca C
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTR Codice Regione 06
  ESC Ente schedatore R06
  ECP Ente competente R06
  EPR Ente proponente R06
RP RIFERIMENTI ANAGRAFICI E PROVENIENZA
RPE RIFERIMENTI DELL' EMIGRANTE
  RPEN Nome Elda
  RPEC Cognome Cacitti
  RPES Sesso F
  RPEJ Nazionalità Italiana
  RPEB Contesto culturale Emigrazione friulana (prov. Udine)
  RPEL Luogo di nascita Socchieve
  RPED Data di nascita 1938/05/12
RPP PROVENIENZA GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  RPPR Regione FRIULI VENEZIA GIULIA
  RPPP Provincia UD
  RPPC Comune SOCCHIEVE
  RPPL Località Viaso
SCO SCOLARITA'
  SCOL Livello di scolarità Scuola elementare
RPO OCCUPAZIONE
  RPOM Mestiere o professione Bambinaia
  RPOD Data 1955
  RPOL Luogo Tolmezzo - Udine
  RPL Profilo Elda Cacitti è nata a Viaso, frazione di Socchieve, in provincia di Udine il 12 maggio 1938. Sua madre si chiamava Angelica Lorenzini e il padre Sebastiano. Il nonno paterno ha lavorato a lungo in Francia, in Svizzera e in Germania come muratore mentre la nonna lavorava in campagna. Elda ha frequentato la scuola elementare a Viaso perché era stata chiamata una maestra ed era stata adibita una stanza di una casa ad aula scolastica. Anche il padre di Elda, come il nonno, lavorava stagionalmente in Germania, tornava a casa per Natale e ripartiva in Febbraio. Elda frequenta la scuola fino alla sesta classe e poi a tredici anni va a fare la bambinaia prima a Viaso e poi a Tolmezzo. A sedici anni torna a casa e a diciassette emigra in Svizzera. Elda con il padre e un'amica prendono la corriera da Udine fino alla stazione della Carnia e da lì il treno fino a Milano dove si cambiava per Chiasso. A Chiasso viene sottoposta alla visita medica e le fanno anche le radiografie ai polmoni. Il padre la lascia e lei continua il viaggio con l'amica. Arrivate a Wohlen Elda non trova la sorella maggiore che avrebbe dovuto aspettarla alla stazione e grazie ad alcuni friulani riesce a trovare da sola la strada di casa. Viveva in una piccola stanza con un cucinino e la mattina presto andava a lavorare in fabbrica. Lavorava in una fabbrica dove facevano cappelli e borse di paglia. E' rimasta lì per due anni e poi ha trovato lavoro in un'altra fabbrica. Elda aveva stretto amicizia con tredici ragazze friulane che lavoravano insieme a lei e che abitavano nei paesi vicino così di domenica pomeriggio faceva delle passeggiate con loro. A volte andavano al cinema dove proiettavano qualche film in italiano. Esprimersi in tedesco era un problema così Elda ha trovato aiuto e conforto in seno alla comunità friulana. Circa nel 1961a Wohlen è arrivato un prete italiano così Elda ha potuto partecipare alla messa nella sua lingua madre. E' stato il Monsignor Franco Lasilvano a fondare le Acli a Wohlen, poi ha provveduto all'asilo per i bambini italiani e con l'arrivo di alcune suore dal Veneto anche le donne della comunità hanno iniziato ad essere coinvolte nel volontariato. Dopo un po' di tempo Elda entra entra a far parte del consiglio pastorale. Tra le attività di volontariato organizzate e svolte dal circolo delle donne ce n'erano molte dedicate alla raccolta fondi per i popoli africani e per coloro che si trovavano in gravi difficoltà come i terremotati abruzzesi. Elda ha conosciuto il marito in Svizzera, è originario di Bergamo e lavorava come muratore. I loro figli non hanno voluto la cittadinanza svizzera e sono sempre rimasti italiani. Elda vive a Wohlen da 54 anni, non ha mai voluto trasferirsi anche se il padre viveva a Basilea e la madre era rimasta in Friuli, nonostante ciò dice di sentirsi più friulana e italiana che svizzera.
VI VIAGGIO
VIM MOTIVO DELLA PARTENZA
  VIMC Motivazione di contesto Miglioramento delle condizioni di vita
VIP PARTENZA
  VIPT Tipo di vettore Treno
  VIPP Luogo di partenza (Porto/Aeroporto) Udine
  VIPD Data 1955
  VIPO Periodo Periodo 3 (1946-1968)
  VIPE Età al momento della partenza 17
VIA ARRIVO
  VIAL Luogo di arrivo (Porto/Aeroporto) Wohlen
  VIAD Data 1955
VIG ACCOMPAGNATORI
  VIGR Relazione padre
  VIGN Nome Sebastiano
  VIGC Cognome Cacitti
LE LOCALIZZAZIONE ALL' ESTERO
LED DESTINAZIONE FINALE
  LED1 Livello Amministrativo 1 Svizzera
  LED2 Livello Amministrativo 2 Canton Argovia
  LED3 Livello Amministrativo 3 Wohlen
  LEDA Data arrivo 1955
  LEDM Mestiere o professione operaia
  LEDM Mestiere o professione sacrestana
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FTA FOTOGRAFIE
  FTAX Genere documentazione allegata
  FTAP Tipo fotografia digitale
  FTAD Data 2010
  FTAC Collocazione DVD-EMI-Ge-
  FTAN Codice identificativo Elda Cacitti
REG DOCUMENTAZIONE AUDIO
  REGX Genere documentazione allegata
  REGP Tipo selezione da intervista
AD ACCESSO AI DATI
ADS SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI
  ADSM Motivazione scheda relativa a bene di proprietà privata
IN INFORMATORE
INR RIFERIMENTI DELL' INFORMATORE
  INRR Rapporto di parentela con l'emigrato Informatore (testimonianza diretta)
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 2010
  CMPN Nome compilatore ERAPLE - Astore, Manuela
  RSR Referente scientifico Giusa, Antonio
  FUR Funzionario responsabile Giusa, Antonio