Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda EMI 2521

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

179fd42e-00e6-4973-9744-ca255507e6cd

CD CODICI
  TSK Tipo di scheda EMI
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTR Codice Regione 06
RP RIFERIMENTI ANAGRAFICI E PROVENIENZA
RPE RIFERIMENTI DELL' EMIGRANTE
  RPEN Nome Luigi
  RPEC Cognome Cobai
RPP PROVENIENZA GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  RPPP Provincia UD
  RPPC Comune Taipana
  RPPL Località Monteaperta
  RPL Profilo Luigi (Louis) Cobai nacque a Monteaperta il 11 novembre 1885. Studiò un po' architettura presso l'ingegnere ed architetto Eugenio Geiringer a Trieste. Autore di diversi quadri: un dipinto votivo, datato 2 aprile 1902, è ancora conservato presso il santuario della Beata Vergine delle Grazie a Udine, un altro è conservato a Monteaperta nella chiesa San Michele. Costruì con i fratelli Giuseppe, Giacomo e Giovanni il palazzo Cobai (1905) a Monteaperta - borgo Cobai, e la strada, come pure i ponti della "Priesaca" fino a Monteaperta. Lavorò alla costruzione di un campanile a Resia. Si sposò nell'ottobre 1908 a Monteaperta con Maria Zamolo. Lavorò anche in Austria prima del 1910. Circa nel 1910 andò con fratelli Cobai, cugini Cobai e amici di Monteaperta a Saarbrücken (Germania) ed in seguito a Carling (Moselle) in Francia per lavorare da Michael Geimer Baugeschäft a Sarrebrücken fino all'inizio della prima guerra mondiale. Nel 1915 fu richiamato come Alpino del Genio militare italiano. Fu interprete a Merano. Eroe della prima guerra mondiale, abbatté un aeroplano (ricevette per questo la medaglia d'onore). Nel 1915 perse un figlio a Monteaperta. Dopo la prima guerra mondiale partì con moglie e figli. Partecipò alla ricostruzione di vari edifici nel nord della Francia, alla costruzione del porto di Anversa (Belgio) e della chiesa di Seppois (Francia). Si stabilì prima a Cambrai (Nord) poi a Altkirch (Haut-Rhin) dove perse la moglie Maria Zamolo in Cobai (21/05/1888 - 04/04/1928). Poi si stabilì con 4 figli a Carling (Moselle) in Lorena. Il 1 settembre 1939 fu trasferito con figli e parenti a Chambon-Feugerolles (Loire) (vicino Saint-Etienne). Alla fine del 1940 i Tedeschi lo lasciano rientrare con i figli a casa sua a Carling (Moselle) dove morì il 22 marzo 1942.
VI VIAGGIO
VIP PARTENZA
  VIPD Data 1910 ante
  VIPO Periodo Periodo 1 (1866-1914)
LE LOCALIZZAZIONE ALL' ESTERO
LES SPOSTAMENTI INTERMEDI
  LES1 Livello Amministrativo 1 Austria
  LESA Data di arrivo 1910 ante
  LES1 Livello Amministrativo 1 Germania
  LES2 Livello Amministrativo 2 Saarland
  LES3 Livello Amministrativo 3 Saarbrucken
LED DESTINAZIONE FINALE
  LED1 Livello Amministrativo 1 Francia
  LED2 Livello Amministrativo 2 Lorena
  LED3 Livello Amministrativo 3 Mosella
  LED4 Livello Amministrativo 4 Carling
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 2012
  CMPN Nome compilatore Giusa, A.
AN ANNOTAZIONI
  OSS Osservazioni Compilata con i dati di "Racconta una storia"