Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

Scheda RA 15834

Stampa Scheda Informazioni Ente Correlato

470187ef-185b-42dc-9cac-84d2c9dc6fdc

CD CODICI
  TSK Tipo scheda RA
NCT CODICE UNIVOCO
  NCTP Riferimento scheda cartacea 84201
OG OGGETTO
OGT OGGETTO
  OGTD Definizione Pluteo/ frammento | Visualizza schede RA con lo stesso valore
LC LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
PVC LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA ATTUALE
  PVCS Stato ITALIA
  PVCR Regione FRIULI VENEZIA GIULIA
  PVCP Provincia UD | Visualizza schede RA con lo stesso valore
  PVCC Comune COLLOREDO DI MONTE ALBANO | Visualizza schede RA con lo stesso valore
  PVCL Località Mels
  PVE Diocesi UDINE | Visualizza schede RA con lo stesso valore
LDC COLLOCAZIONE SPECIFICA
  LDCN Denominazione Chiesa di Ognissanti | Visualizza schede A di riferimento
LA ALTRE LOCALIZZAZIONI GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVE
  TCL Tipo di localizzazione luogo di reperimento
PRV LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA
  PRVS Stato ITALIA
  PRVR Regione FRIULI VENEZIA GIULIA
  PRVP Provincia UD
  PRVC Comune COLLOREDO DI MONTE ALBANO
  PRVL Località Mels | Visualizza schede RA con lo stesso valore
PRC COLLOCAZIONE SPECIFICA
  PRCD Denominazione chiesa di Sant'Andrea
  PRCC Complesso monumentale di appartenenza castello di Mels
RE MODALITA' DI REPERIMENTO
AIN ALTRE INDAGINI
  AINT Tipo recupero
  AIND Data 1976/00/00
  RES Specifiche di reperimento Fu rinvenuto tra le macerie della chiesetta di Sant'Andrea dopo il terremoto del 1976. E' probabile che il pezzo sia stato trasportato nel castello di els e utilizzato come materiale di reimpiego nella chiesa durante il Medioevo.
DT CRONOLOGIA
DTZ CRONOLOGIA GENERICA
  DTZG Fascia cronologica di riferimento VIII-IX d.C.
  DTZS Frazione cronologica fine/ inizio
MT DATI TECNICI
  MTC Materia e tecnica pietra/ scalpellatura/ a trapano
MIS MISURE
  MISU Unità cm
  MISA Altezza 32.5
  MISL Larghezza 28.5
  MISS Spessore 10
DA DATI ANALITICI
DES DESCRIZIONE
  DESO Indicazioni sull'oggetto Frammento di pluteo caratterizzato da un motivo di intrecci a otto a doppio nastro contrapposti e incrociati.
  NSC Notizie storico-critiche G.C. Menis rileva che i caratteri formali degli elementi vegetali e animali utilizzati possono essere accostati al Battistero di Callisto, a Cividale del Friuli;per questo motivo è databile al secondo quarto del secolo VIII. La rappresentazione dell'unicorno, per questo motivo, sarebbe la più antica finora nota nel mondo occidentale.
CO CONSERVAZIONE
STC STATO DI CONSERVAZIONE
  STCC Stato di conservazione frammentario
DO FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO
FTA DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
  FTAP Tipo fotografia b/n
  FTAD Data 1998/00/00
  FTAN Codice identificativo 045_00166
BIB BIBLIOGRAFIA
  BIBX Genere bibliografia di confronto
CM COMPILAZIONE
CMP COMPILAZIONE
  CMPD Data 1998