Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Emigrato: Id Scheda 889
No foto
 
Lucia Cacian
Attuale Croazia Zara
1950
Argentina Buenos Aires Partido di General Pueyrredón Mar del Plata
Lucia Cacian, esule da Zara. E’ nata in Dalmazia nel 1932, la madre era cuoca nel ristorante di famiglia. Durante la Seconda Guerra Mondiale Lucia è stata costretta a lasciare la scuola e a spostarsi in campagna per non vivere sotto i bombardamenti. Ma questi continuavano incessanti e la sua famiglia decise quindi di scappare: “iniziò la nostra odissea, partimmo con solo gli indumenti che avevamo addosso”. Sono arrivati in Argentina tramite la Croce Rossa Internazionale dopo essere stati per a...
Continua
Lucia Cacian, esule da Zara. E’ nata in Dalmazia nel 1932, la madre era cuoca nel ristorante di famiglia. Durante la Seconda Guerra Mondiale Lucia è stata costretta a lasciare la scuola e a spostarsi in campagna per non vivere sotto i bombardamenti. Ma questi continuavano incessanti e la sua famiglia decise quindi di scappare: “iniziò la nostra odissea, partimmo con solo gli indumenti che avevamo addosso”. Sono arrivati in Argentina tramite la Croce Rossa Internazionale dopo essere stati per alcuni anni nei campi profughi italiani. Madre e figlia a Mar del Plata andarono a lavorare in una fabbrica e di sera frequentavano una scuola per imparare il castigliano. Lucia andò a lavorare come centralinista in un hotel e dopo qualche anno comprò insieme alla cognata una macchina per tessere e contribuire alla costruzione della casa.