Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia
Opere d'Arte: Id Scheda 50859
 
PORDENONE (PN)
Visualizza schede OA con lo stesso valore
Palazzo Ricchieri
Visualizza schede A di riferimento
Museo civico d'arte di Pordenone
Visualizza schede OA con lo stesso valore
sec. XVI ( 1526 - 1526 )
attribuito - Sacchis Giovanni Antonio detto Pordenone (1483-1484/ 1539)
Visualizza schede OA con lo stesso valore
Visualizza schede AUTORE di riferimento
DIPINTO MURALE intonaco/ pittura a fresco
FUGA IN EGITTO
Un angelo conduce per la cavezza l'asino sul cui dorso è Maria. Il Bambino benedicente è retto dalla Vergine e da San Giuseppe, in piedi davanti all'asino. Ai lati della composizione, ormai quasi illeggibili, sono due gruppi di fedeli, ritratti in scala ridotta. La scena è racchiusa da una cornice dipinta.

Ridolfi (1648) attesta la presenza dell'affresco a Blessano. Nel 1983 esso è staccato dal cortile di casa Basaldella (già Dobrilla Senero) a Basiliano. La data d'esecuzione (152...

Continua
Un angelo conduce per la cavezza l'asino sul cui dorso è Maria. Il Bambino benedicente è retto dalla Vergine e da San Giuseppe, in piedi davanti all'asino. Ai lati della composizione, ormai quasi illeggibili, sono due gruppi di fedeli, ritratti in scala ridotta. La scena è racchiusa da una cornice dipinta.

Ridolfi (1648) attesta la presenza dell'affresco a Blessano. Nel 1983 esso è staccato dal cortile di casa Basaldella (già Dobrilla Senero) a Basiliano. La data d'esecuzione (1526) è riportata da Di Maniago (1819) ed essa risulta ancora leggibile quando l'affresco è descritto da Cavalcaselle (1876), autore anche di un disegno, ora alla Marciana, che ne permette una lettura più completa. I riscontri stilistici e compositivi, che avviciano l'opera ai cicli di Valeriano e Pinzano, avallano la datazione proposta; inoltre, con la sola eccezione di Schwarzweller (1835), la critica concorda nell'attribuzione a Pordenone.